Milano (Italia)
Loft
trattativa riservata

A Milano, nei pressi del Monumentale, una porzione di una vecchia fabbrica di inizio Novecento è stata totalmente ristrutturata in un’abitazione “involucro”. Il progetto ha essenzialmente messo in atto un’operazione di riqualificazione e di ripristino con l’intenzione di mantenere inalterate le qualità spaziali originarie, riconoscibili principalmente nella notevole altezza, nella particolare struttura lignea della copertura e nel sistema di illuminazione degli shed. Lo spazio risulta comunque radicalmente trasformato da una risoluzione formale improntata a criteri minimalisti attraverso l’uso dei materiali e dai “non colori” che definiscono intenzionalmente un involucro neutro e omogeneo: il bianco delle pareti e degli elementi lignei esistenti, il grigio degli elementi metallici e delle scale di collegamento con il soppalco, i blocchi di cemento e il vetro. Le linee essenziali della cucina Bulthaup si rapportano con la parete interamente vetrata che si affaccia sul giardino di proprietà. Nonostante l’aspetto industriale l’immobile dispone di un’ottima dotazione tecnologica, sia dal punto di vista dell’impianto elettrico, antifurto, video hi-fi integrato, sia dal punto di vista del sistema di condizionamento e riscaldamento autoprogrammato. Inoltre nel soggiorno un impianto di illuminazione a fibre ottiche rendono personalizzata e suggestiva la zona dedicata alla proiezione cinematografica. Infine gli arredi, concepiti come opere d’arte, arricchiscono e personalizzano quest’effetto scenografico mescolandosi tra loro con colori e forme eterogenee.

Prezzo su richiesta